Social Reading e Social Book Networks
Social Reading and Social Book Networks

TRADUZIONE IN ENG

  • Viola Marchese

Abstract

I libri e la lettura nel corso del tempo sono stati più volte oggetto di trasformazione tecnologica e simbolica e, ad ogni mutamento, si sono accompagnate inevitabilmente correnti a favore o contrarie al cambiamento in atto. Lo sviluppo tecnologico digitale, unito all’avvento di Internet e del Web 2.0 hanno rivoluzionato profondamente i sistemi di comunicazione, così i supporti del testo e le pratiche di lettura hanno cominciato a modificarsi e, per quanto oggi continuino a mantenere legami profondi con i modelli tradizionali, il processo non si può ancora dire concluso.
In questo contesto ho cercato di analizzare come i nuovi supporti ed ambienti di lettura - realizzati sulla base di modelli derivati dai social network più diffusi – contribuiscano a fondare nuove pratiche di lettura denominate “social reading”, così come nuovi luoghi e reti di discussione intorno al libro che possono invece essere indicati come “social book networks”.

Abstract [eng]

TRADUZIONE IN ENG; COMPLETARE ELENCO AUTORI & AFFILIAZIONI SOTTO

Published
2018-09-23
How to Cite
MARCHESE, Viola. Social Reading and Social Book Networks. DigitCult - Scientific Journal on Digital Cultures, [S.l.], v. 3, n. 2, p. 37-54, sep. 2018. ISSN 2531-5994. Available at: <http://www.digitcult.com/index.php/dc/article/view/77>. Date accessed: 17 oct. 2018. doi: https://doi.org/10.4399/97888255181533.